Crea sito

LEZIONE 59: I SUPERLATIVI RELATIVI E ASSOLUTI

SUPERLATIVI RELATIVI

I superlativi relativi vengono utilizzati per esprimere una qualità posseduta al suo massimo (oppure minimo) grado da un soggetto o più soggetti presente/i all'interno di un gruppo o insieme, o all'interno di un determinato contesto. In altre parole, la qualità al suo massimo (o minimo) grado è presente "relativamente" al gruppo di riferimento o ad un'esperienza personale.

1) SUPERLATIVI DI QUALITA' (MAGGIORANZA)

La qualità è espressa al suo MASSIMO grado.

La formula che deve essere utilizzata per formare i superlativi relativi in francese è la seguente, ed è la stessa che viene usata in italiano:

Relativamente ad un gruppo o insieme:

ARTICOLO DETERMINATIVO relativo al soggetto (maschile o femminile, singolare o plurale) + PLUS + AGGETTIVO (concordante col soggetto) + DE + articolo determinativo/ aggettivo possessivo + sostantivo

Si vedano gli esempi sottostanti:

Marie est la plus jeune de la famille = Marie è la più giovane della famiglia

Claude est le plus sympa de mes amis = Claude è il più simpatico dei miei amici

Mes professeurs sont les plus sévères du monde = I miei professori sono i più severi del mondo

Come si può notare, l'articolo determinativo che precede PLUS si accorda al genere e al numero del soggetto della frase, cioè il sostantivo o pronome a cui è riferito l'aggettivo. Ad esempio, "Marie" è femminile singolare, quindi l'articolo determinativo che precede PLUS è "la" (articolo femminile singolare francese); "Claude" è maschile singolare, quindi l'articolo determinativo che precede PLUS è "le" (articolo maschile singolare francese). "Professeurs" è plurale (per la precisione è maschile, ma in francese il femminile e il maschile hanno lo stesso articolo determinativo plurale), quindi l'articolo che precede PLUS è "les" (articolo plurale francese, sia maschile che femminile) . La regola è quindi la stessa con cui si forma il superlativo relativo in italiano.

Relativamente ad un'esperienza personale:

La formula è:

ARTICOLO DETERMINATIVO relativo al soggetto (maschile o femminile, singolare o plurale) + PLUS + AGGETTIVO (concordante con soggetto) + SOSTANTIVO + QUE + frase subordinata

C'est la plus belle chose que tu as jamais dit = E' la più bella cosa che hai mai detto

Attenzione!

Come è stato già detto nella lezione sui COMPARATIVI, vi sono alcuni aggettivi e avverbi che non ammettono di essere seguiti da PLUS, ma cambiano totalmente forma nella formazione del comparativo e del superlativo:

BON (buono) diventa MEILLEUR (migliore) .....FEMMINILE: MEILLEURE
MAUVAIS (cattivo) diventa PIRE (peggiore) ..... FEMMINILE: rimane invariato
BIEN (bene) diventa MIEUX (meglio
MAL (male) diventa PIS (peggio
PETIT (piccolo) diventa MOIDRE (minore)....... FEMMINILE: rimane invariato

Al posto di "MOINDRE" si può anche dire "PLUS PETIT/E".

A differenza dell'italiano, in francese GRAND (grande) forma il suo comparativo in "PLUS GRAND". Non esiste un vocabolo che possa tradurre "maggiore", a meno che non si tratti di "maggiore di età".

A differenza di quando sono utilizzati per esprimere una comparazione, nel superlativo questi aggettivi irregolari sono preceduti sempre dall'articolo DETERMINATIVO espresso in un genere e un numero che si accordano al soggetto della frase:

Martine est la meilleure de mes maîtresses d'école = Martine è la migliore delle mie maestre di scuola

Antoine est le pire de la classe = Antoine è il peggiore della classe

Inoltre, spesso precedono il sostantivo che esprime la qualità del soggetto:

Marc est le meilleur acteur de sa troupe de théâtre = Marc è il miglior attore della sua compagnia teatrale

Jean est le pire chanteur que j'ai jamais écouté = Jean è il peggior cantante che ho mai ascoltato

ATTENZIONE: Come è già stato accennato nella formula per formare il superlativo relativo (vedi sopra), quando è presente l'AGGETTIVO POSSESSIVO l'articolo determinativo si omette!

C'est son plus proche parent = E' il suo parente più prossimo

C'est ton plus beau discours = E' il tuo più bel discorso

Come è possibile notare dagli esempi soprastanti, vi sono alcuni casi in cui non importa specificare il gruppo o l'esperienza a cui è relativa la qualità, perché sono SOTTINTESI. Ad esempio, nella frase:

Ce sont tes plus grands admirateurs = Sono i tuoi più grandi ammiratori

E' sottinteso "sono i più grandi tra tutti gli ammiratori che hai".

REGOLA IMPORTANTE:

Come in italiano è possibile dire, ad esempio:

E' il più bel ragazzo del mondo OPPURE è il ragazzo più bello del mondo

questo è possibile anche in francese. Nel primo caso, la frase si traduce come già spiegato:

C'est le plus beau garçon du monde

Nel secondo, invece, la frase si traduce:

C'est le garçon le plus beau du monde

A differenza dell'italiano, quando il sostantivo PRECEDE il superlativo, in francese l'ARTICOLO DETERMINATIVO viene ripetuto sia PRIMA che DOPO il sostantivo. Alcuni esempi sono:

C'est le moment le plus triste de ma vie = E' il momento più triste della mia vita

C'est l'homme le plus heureux que je connais = E' l'uomo più felice che conosco

Aujourd'hui c'est le jour le plus important de l'année = Oggi è il giorno più importante dell'anno

2) SUPERLATIVI DI QUALITA' (MINORANZA)

Il superlativo relativo, quando esprime il grado MINIMO di una qualità, viene espresso esattamente come il superlativo relativo di MAGGIORANZA, ma al posto di PLUS si mette MOINS.

Vediamo come cambiano le frasi appena spiegate:

Marie est la plus jeune de la famille → Marie est la moins jeune de la famille

Claude est le plus sympa de mes amis → Claude est le moins sympa de mes amis

Mes professeurs sont les plus sévères du monde → Mes professeurs sont les moins sévères du monde

E ancora:

C'est le moment le plus triste de ma vie → C'est le moment le moins triste de ma vie 

C'est l'homme le plus heureux que je connais → C'est l'homme le moins heureux que je connais

Aujourd'hui c'est le jour le plus important de l'année → Aujourd'hui c'est le jour le moins important de l'année

3) SUPERLATIVI DI QUANTITA'

Sia i superlativi di maggioranza che di minoranza, nel caso delle quantità si esprimono come i superlativi di qualità, ma l'aggettivo si omette. Al suo posto viene indicato il sostantivo (nella sua quantità massima o minima) PRECEDUTO dall'ARTICOLO PARTITIVO NON ARTICOLATO:

Ma soeur est celle qui prends le plus de bonnes notes = Mia sorella è quella che prende più buoni voti

C'est la choix qui causera le moins de problémes = E' la scelta che causerà meno problemi

4) SUPERLATIVI DI AZIONE

Si guardino gli esempi sottostanti:

Joseph est l'élève qui a étudié le plus = Joseph è l'alunno che ha studiato di più

Charlotte est celle qui parle le moins = Charlotte è quella che parla meno

Dopo l'azione, si deve apporre o LE PLUS o LE MOINS.

SUPERLATIVI ASSOLUTI

I superlativi assoluti esprimono una qualità al suo massimo o minimo grado in senso assoluto, senza riferimenti o paragoni con gruppi o circostanze.

In francese non è possibile formare il superlativo assoluto aggiungendo un suffisso come si fa in italiano:

BELLO → BELLISSIMO

GRANDE → GRANDISSIMO

Ma bisogna anteporre alcuni avverbi davanti all'aggettivo:

TRÈS / BIEN / SUPER /FORT/ EXTRA ecc.

Très belle = molto bella / bellissima

Bien déterminé = determinatissimo

Super sympa = simpaticissimo